Ciclabile di via Sabotino: si riapre!

Ciclabile di via Sabotino: si riapre!

Da venerdì 18 aprile iniziano i lavori

Siamo finalmente arrivati ad una soluzione valida all’interruzione della ciclabile di via Sabotino: sarà creato nei prossimi giorni un bypass sulla carreggiata per oltrepassare l’edificio pericolante.


Siamo molto soddisfatti della soluzione che sarà adottata, consentirà di riprendere la circolazione nella ciclabile più importante della città.


Sono state ascoltate le esigenze dei ciclisti!



Il comunicato stampa del Comune:



DA DOMANI AL VIA I LAVORI STRAORDINARI IN VIA SABOTINO PER REALIZZARE UNA PISTA CICLABILE TEMPORANEA



Nella giornata di domani, venerdì 19 aprile, inizieranno in via Sabotino i lavori straordinari per realizzare una pista ciclabile provvisoria, in adiacenza al tratto, lungo circa 200 metri, chiuso al transito nei giorni scorsi a causa del pericolo di crollo di parti di un edificio della Caserma “Mameli”. L’intervento si è reso necessario poiché per la messa in sicurezza da parte del Demanio non vi sono ad oggi tempi certi, e non era d’altra parte possibile lasciare interrotto il percorso ciclabile a tempo indeterminato soprattutto nel periodo dell’anno di maggiore utilizzo delle due ruote.


Il nuovo tratto ciclabile, in direzione sia centro che periferia, sarà realizzato direttamente sulla sede stradale, di fianco al marciapiede attualmente chiuso. Per assicurare le massime condizioni di sicurezza ai ciclisti, il nuovo percorso risulterà separato dai veicoli in circolazione sulla via Sabotino mediante l’installazione di barriere stradali tipo new-jersey. Inoltre, al fine di garantire alle auto in transito su via Sabotino due corsie di marcia ed evitare fenomeni di congestione, dall’altro lato della strada sarà istituito un divieto di fermata per un tratto di circa 50 metri che comporterà la temporanea sospensione di circa 10 stalli di sosta.


E’ previsto che i cantieri per la realizzazione del by-pass ciclabile si concludano al massimo nel giro di due giorni. Pertanto, salvo imprevisti, dall’inizio della prossima settimana i ciclisti potranno percorrere nuovamente via Sabotino in condizioni di sicurezza.


L’assessore alla mobilità Andrea Colombo commenta: “Siamo convinti che l’attenzione per chi si muove su due ruote passa anche attraverso piccole cose, come la creazione di viabilità provvisorie dedicate ai ciclisti in caso di cantieri o eventi imprevisti che interrompano le piste più importanti. Da questo punto di vista, l’intervento in via Sabotino è un primo passo in avanti in questa direzione, perché consentirà di ripristinare in modo transitorio ma completamente sicuro la continuità di uno degli itinerari ciclabili più utilizzati, che collega Bologna con Casalecchio e consente ogni giorno a centinaia di lavoratori e studenti di raggiungere il centro in bicicletta, contribuendo a sgravare di traffico e inquinamento le strade della zona ovest della città”.